Un dolce cuore di cioccolato Telethon per chi ha un grande cuore

Ritorna la maratona attuale per la raccolta fondi, con l’inedita proposta di un prodotto arigianale

Sabato 16 e domenica 17 dicembre in più di 3.500 piazze in tutta Italia sarà possibile, con una donazione minima di 12 euro per la versione extra fondente o al latte e di 15 euro per la versione limitata alla gianduia, ricevere un Cuore di cioccolato, e rispondere presente all’appello per la partecipazione alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare di Fondazione Telethon.

In Lombardia saranno allestiti banchetti a Bergamo, Milano, Brescia, Como, Cremona, Lodi, Monza Brianza, Mantova, Varese, Pavia e in molti comuni delle rispettive province. Qui i Cuori di cioccolato saranno distribuiti grazie ai volontari di Fondazione Telethon, AVIS, UILDM, ANFFAS, UNPLI e Associazione Nazionale Bersaglieri. In Valle Olona, l’appello è stato raccolto da Gorla Minore, con un punto presso la Scuola dell’Infaniza San Carlo – Terzaghi.  Sarà comunque possibile richiedere il Cuore di cioccolato direttamente sul sito di Fondazione Telethon.

Il Cuore di cioccolato da 210 grammi, al latte o fondente, e da quest’anno anche alla gianduia da 250 grammi, è il prodotto rappresentativo di Fondazione Telethon e da tre anni è distribuito da migliaia di volontari nelle piazze d’Italia. È stato prodotto in esclusiva dall’azienda torinese Caffarel. Ogni prodotto è inserito in unaconfezione regalo con la parola cuore in tutte le lingue, in omaggio ai bambini di tutto il mondo che negli anni sono arrivati in Italia, all’Istituto San Raffaele Telethon di Milano, per sottoporsi alle terapie individuate dai ricercatori Telethon.

Dal 4 al 24 dicembre 2017 sarà anche  attivo il numero solidale 45518. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari Wind 3, TIM, Vodafone, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali. Sarà di 5 e 10 euro per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM, Wind 3, Fastweb e Tiscali, di 10 euro per ciascuna chiamata da rete fissa Vodafone, di 5 euro per ogni chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile, e di 2 euro per ogni chiamata da rete fissa Clouditalia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.