Varese #DoYouBike? pronta a schierare la formazione

Non perde tempo Varese #DoYouBike?. Diverse le adesioni all’iniziativa della Camera di Commercio e il primo corso per Guide MTB

Nello scenario post-pandemia ancora in parte da decifrare, Varese decide di andare sul sicuro puntando sul cicloturismo, una risorsa già in grado negli ultimi anni di dare importanti soddisfazioni anche all’economia del territorio. Dopo una fase che si può considerare sperimentale, ora Varese #DoYouBike? è pronta per il lancio in grande stile.

L’iniziativa promossa e sostenuta dalla Camera di commercio può già contare su diverse collaborazioni sul territorio. Aspetto cruciale alla luce di quanto visto negli ultimi anni, non necessariamente istituzionali. In particolare, spicca l’avvio di un’importante sinergia con l’Accademia Nazionale di Mountain Bike.

Importante, perché si parla della maggiore struttura italiana di formazione per il cicloescursionismo su mountain bike. Ancora di più, dal momento che l’Accademia ha scelto Varese quale sede per un corso di guide certificate.

Foto: Accademia Nazionale di mountain bike

La spinta giusta per trasformare una passione in risorsa

La notizia può fare solo del bene al progetto e trasformarsi in stimolo per le realtà locali. Per uscire dai confini locali e diventare offerta di livello internazionale, serve infatti una collaborazione diffusa, con operatori, Enti locali e associazioni. L’obiettivo dichiarato dalla Camera di Commercio è realizzare un sistema diffuso di offerte e servizi integrati, con opportunità in termini occupazionali e di sviluppo economico.

I primi passi sono incoraggianti. Tra Associazioni e attività legate ad assistenza e ospitalità l’interesse non manca e le prime adesioni sono arrivate. Aspetto non sconta, anche dalla Valle Olona, dove il negozio Ct Bike di Solbiate Olona e l’Associazione Ecomuseo della Valle Olona si sono già messi a disposizione.

Grazie a un ambiente particolarmente adatto alla bicicletta in tutti i suoi aspetti e a un’infrastruttura turistica certamente meritevole di più attenzione, ma comunque di buon livello, trasformare la passione per il ciclismo o il cicloturismo in opportunità economica è una realtà consolidata.

Prossima iniziata pronta a partire, il corso per la formazione di guide di mountain bike cicloescursionistiche certificate, condotto appunto dagli esperti dell’Accademia Nazionale. In programma dal 17 al 20 marzo, prevede quattro giornate di lavori, suddivise tra uscite sul territorio e lezioni in aula.

Per stimolare la partecipazione, la  Camera di Commercio ha stanziato risorse per garantire il finanziamento del 50% del costo ai partecipanti residenti in provincia che supereranno l’esame finale.

«Il profilo della guida di mountain bike – spiega Giovanni Martinelli, product manager di Varese #DoYouBike? – è un professionista in grado di organizzare tour proponendo esperienze di gruppo uniche e in sicurezza, alla scoperta del territorio con l’arte e la cultura che lo circondano».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.