Menu Fotolia

Segnalazione notizie

Lettere alla redazione

Forum

Notiziario Agenda Tempo libero Storia Comuni Immagini Aziende Associazioni Sport Contatti

Il Fiume Olona: Carta d'identità


Un corso d'acqua attraverso quattro province

La tradizione vuole che l’ Olona nasca alla Rasa di Velate in località Fornaci della Riana, al Sacro Monte di Varese. Gli esperti di idrografia invece attribuiscono all’ Olona ben sei sorgenti di cui le tre più importanti si trovano una sotto il passo Varrò, tra il monte Chiusarella ed il monte Legnone; un’ altra, poco sopra l’ abitato della Rasa, sgorga verso il monte Chiusarella ed è la più importante; e la terza, ha origine a ovest dello stesso abitato ed è di portata modesta. Le prime due sorgenti si uniscono a monte della stessa frazione, mentre la terza confluisce più a sud.

I tecnici considerano Olona anche il Margorabbia, che ha le sorgenti in Valganna, a sud del monte Martica, percorre la Valle delle Grotte e contribuisce a formare l’ olona a valle dell’ abitato di Bregazzana.

Lungo il suo percorso, in località Molinazzo, a nord-ovest di Malnate, riceve le acque del rio Vellone, proveniente dalla città di Varese e, poco più a valle, quelle del torrente Bevera.

In località Valle Folla, a nord-ovest di Malnate, raccoglie le acque del Rio Lanza, costituito a sua volta dall’ unione del Rio Gioghi, del Rio Giaggiolo e del Riale Renone. Poco più a sud di Ponte di Vedano, in riva sinistra, riceve il torrente Quadronno e più a valle, in riva destra, la Roggia Selvagna.

A Gorla Minore forma un ramo secondario di circa 1200 metri chiamato Olonella. L’ Olona attraversa quindi i territori comunali di Castiglione Olona, Lonate Ceppino, Cairate, Fagnano Olona, Solbiate Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Olgiate Olona, Marnate e Castellanza in provincia di Varese.

Dopo un percorso di 60 km entra in provincia di Milano. La lunghezza del fiume dalle sorgenti della Rasa sino a Milano è di 71 km. Dopo l’ attraversamento di Milano, completamente tombino, esce dal territorio milanese a sud-ovest col nome di Lambro Meridionale dopo un percorso di circa 10 km.

Attraversa il territorio di Rozzano e scorre lungo i territori comunali di Pieve Emanuele, Landriano, Marzano, Torre d’Arese, Villanterio e Sant’ Angelo Lodigiano, dove si immette nel Lambro Settentrionale, affluente del Po.

Il fiume Olona attraversa quindi ben quattro province lombarde Varese, Como, Milano e Pavia e la sua lunghezza totale è di 121 km.
 

Storia

Non è consentito l'utilizzo delle immagini presenti nel sito, se non dietro espressa autorizzazione dei titolari dei diritti

Inizio pagina