Notiziario Agenda Tempo libero Storia Comuni Immagini Aziende Associazioni Sport Contatti

Storia: I paesi del Palio in 100 domande


Marnate

1. COSA SI PENSI SIGNIFICHI “MARINATE”?
Luogo abitato da Marino.

2. COS’È LA MARNA?
Calcare argilloso (usato per correggere terreni aridi).

3. COSA SIGNIFICA IL NOME MARNATE?
Terreno corretto con marna.

4. QUAL’ È IL PRIMO DOCUMENTO IN CU SI CITA MARNATE?
In una lapide datata 1074 d.C..

5. CHI SONO I DUE PROTAGONISTI DEL FATTO AVVENUTO A MARNATE NEL LUGLIO DEL 1257?
Guglielmo da Salvo di Porta Vercellina e Guglielmo da Landriano.

6. QUALE MORTE SUBÌ IL SIG. GUGLIEMO DA SALVO DI PORTA VERCELLINA?
Morì sgozzato.

7. DOVE ERA UBICATO IL POZZO PUBBLICO DI MARNATE?
All’inizio di via Indipendenza.

8. SECONDO UNA LEGGENDA TRAMANDATA DA GENERAZIONI CHI SI FERMÒ A DISSETARSI AL POZZO PUBBLICO DI MARNATE?
L’imperatore Barbarossa.

9. DELLA FAMIGLIA “DA MARNATE” CHI È IL PERSONAGGIO DI MAGGIOR RILIEVO?
Uberto da Marnate.

10. QUALE RUOLO AVEVA “UBERTO DA MARNATE” NEL 1230?
Era podestà della città di Ferrara.

11. NEL 1652 DA QUANTE FAMIGLIE ERA COMPOSTO IL PICCOLO FEUDO DI NIZZOLINA?
Da 11 famiglie.

12. QUALE TESTIMONIANZA RESTA A MARNATE DELLA PESTE DEL 1630?
Il Lazzaretto di San Rocco.

13. QUANTI ABITANTI AVEVA MARNATE PRIMA DELLA PESTE, NEL 1597?
400 abitanti.

14. QUANTE CHIESE ESISTEVANO A MARNATE NEL 1280?
4 Chiese.

15. CHI FU IL PROGETTISTA DELL’ ATTUALE CHIESA DI SANT’ ILARIO IN MARNATE?
Architetto Camillo Crespi.

16. QUAL È LA PARTICOLARITÀ DELLA CHIESA DI SANT’ ILARIO IN MARNATE?
Il campanile al centro della facciata.

17. L’ATTUALE CHIESA DI SAN PIETRO E PAOLO IN MARNATE, COME VIENE CHIAMATA COMUNEMENTE?
Chiesa Madonna.

18. L’AFFRESCO ALL’ INTERNO DELLA CHIESA DI “SAN PIETRO E PAOLO” COSA RAPPRESENTA?
La Madonna con il Bambino.

19. A QUANDO RISALE L’ AFFRESCO ALL’ INTERNO DELLA CHIESA DI “SAN PIETRO E PAOLO” IN MARNATE?
Al 1.200.

20. A CHI È DEDICATA LA VECCHIA CHIESA DI NIZZOLINA?
A Maria Nascente.

21. COME SI CHIAMAVA IL PRIMO PARROCO DI MARNATE?
Don Agostino Pozzo.

22. IN QUALI ANNI FU REDATTA LA PRIMA MAPPA CATASTALE DI MARNATE?
Tra il 1721 e il 1722.

23. QUANTO MISURAVA IL TERRITORIO DI MARNATE NEL 1722, IN PERTICHE?
5131 pertiche.

24. IN CHE VIE SI SVILUPPAVA L’ ABITATO DI MARNATE NEL 1721-1722 (NOMI DI 4 VIE)?
Si sviluppava tra le attuali vie Indipendenza, Italia, Roma e Valle.

25. QUAL’ È IL NOME DEL FEUDATARIO DI NIZZOLINA CHE COMPARE NEL CENSIMENTO DEL 1755?
Il marchese Giambattista Daverio.

26. DA CHI ERA COMPOSTA L’ AMMINISTRAZIONE CIVICA A MARNATE NEL 1755?
Da due sindaci e un console.
 

27. QUANTE CASE ERANO COSTRUITE SUL TERRITORIO DI MARNATE E NIZZOLINA NEL 1755?
41 case.

28. QUANTI ABITANTI CONTAVANO MARNATE E NIZZOLINA NEL 1755?
138 abitanti.

29. CHI ACQUISTÒ IL 31 LUGLIO DEL 1754 IL FEUDO DI NIZZOLINA?
Giorgio Guaita.

30. DOVE SI TROVA LA LAPIDE IN CUI PER LA PRIMA VOLTA SI CITA MARNATE?
Nel Museo Archeologico di Milano.

31. CONTRO QUALE PERSONAGGIO IL POPOLO INSORGE NEL 1257 A MARNATE?
Contro Guglielmo da Landriano.

32. CHI È IL CAPO DELL’ INSURREZIONE A MARNATE NEL 1257?
Martino della Torre

33. COME SI CHIAMA IL PRATO SITUATO PRIMA DEL LAZZARETTO DI MARNATE NELLA MAPPA DEL 1721?
Il Ridondo.

34. QUANDO TERMINARONO LE OSTILITÀ SCATURITE A SEGUITO DELL’ EPISODIO DEL MANDRIANO?
Il 4 Aprile del 1258.

35. DOVE SI PUÒ UBICARE IL CASTELLO DEL “LANDRIANO” NEL TERRITORIO DI MARNATE?
Nei pressi di Via Valle.

36. UN CERTO AEBERTUS MORENDO NEL 1074 A CHI LASCIA I SUOI BENI TRA CUI MARNATE?
Alla chiesa di San Nazaro alla Pietrasanta.

37. COSA IDENTIFICA LA PAROLA “PUZZA” A MARNATE?
Il Pozzo Pubblico.

38. SINO A QUALI ANNI È ESISTITO IL “PUZZA” A MARNATE?
Sino agli anni ’30.

39. QUAL’ È L’ ANNO DI REALIZZAZIONE DELL’ ORIGINALE STATUA DI SANT’ILARIO IN MARNATE?
1913.

40. NELLA MAPPA DEL 1721 CON QUALE NOME VIENE CONTRADDISTINTO IL TERRENO SU CUI È ATTUALMENTE SITUATO IL COMUNE, LA CHIESA E GLI ORATORI DI MARNATE?
La Brera.

41. COSA INDICA IL GESTO DELLA MANO DESTRA DELLA STATUA DI SANT’ILARIO?
La Santissima Trinità.

42. QUAL’È L’ ANNO IN CUI SI PENSA SIA NATO SANT’ILARIO?
Anno 315 D.C.

43. QUAL’È L’ ANNO IN CUI È DECEDUTO IL SANTO PATRONO DI MARNATE?
Anno 367 D.C.

44. QUALE GIORNO DI CALENDARIO È DEDICATO AL PATRONO DI MARNATE?
Il 13 Gennaio

45. COSA SORREGGE SANT’ ILARIO CON LA MANO SINISTRA?
La Sacra Bibbia.

46. QUALE PAPA DICHIARÒ SANT’ ILARIO “DOTTORE DELLA CHIESA”?
Papa Pio IX.

47. IN QUALE ANNO IL PATRONO DI MARNATE FU DICHIARATO “DOTTORE DELLA CHIESA”?
Nel 1851.

48. CHI È (NOME E COGNOME) LO SCULTORE DELL’ ATTUALE STATUA DI SANT’ILARIO?
Lo scultore Filippo Stefani.

49. CHI È “ABRA”?
E’ la figlia di Sant’Ilario.

50. I “DA MARNATE” ERANO VASSALLI DI QUALE MONASTERO?
Del Monastero di San Simpliciano in Milano.

51. IN QUALE DOCUMENTO ED IN QUALE ANNO SI TROVA MENZIONATO IL NOME DI “UGO DA MARNATE”?
In una sentenza del 1142.

52. IN CHE ANNO FU COSTRUITO DAI NOTI FABBRICANTI DI ORGANI “CARRERA” DI LEGNANO, ANCORA PRESENTE E FUNZIONANTE ALL’ INTERNO DELLA CHIESA PARROCCHIALE DI SANT’ ILARIO?
Nel 1770.

53. QUAL’ ERA IL GIORNO E IL MESE DEL CENSIMENTO ANIMALE NEL TERRITORIO DI MARNATE DEL 1930?
Il 30 Aprile.

54. QUALE FATTO VIENE RICORDATO NELLA FESTA CHE SI TIENE A MARNATE LA PRIMA DOMENICA DI GIUGNO?
La “Scaia’”

55. IN QUALE ANNO VIENE CONSACRATA LA CHIESA SANT’ILARIO DI MANATE COSÌ COME È OGGI?
Nel 1913.

56. A CHI APPARTENEVANO DAL PUNTO DI VISTA GIURIDICO MARNATE E NIZZOLINA NEL 1755?
Alla Pieve di Olgiate Olona.

57. QUALI SONO I RIONI COINVOLTI NEL PALIO COMUNALE DI MARNATE?
In Su, in Giò, Da Parti e Nisciuina.

58. ESTENSIONE ATTUALE DEL COMUNE DI MARNATE (IN KM.QUADRATI)?
4,81 kmq..

59. COS’ERA LA “SPAZZEA”?
Il Lavatoio Pubblico.

60. COSA SI DEDUCE RIGUARDO A NIZZOLINA IN UN DOCUMENTO DATATO GIUGNO 1405?
Si deduce che Nizzolina era una specie di zona Franca.

61. IL DOCUMENTO DATATO 4 GIUGNO 1405 RIGUARDANTE NIZZOLINA MENZIONA DUE ABITANTI DELLA FRAZIONE, CHI SONO?
Marcolo e Giovanni Vincemalis.

62. DA CHI FU ACQUISTATO IL PICCOLO FEUDO DI NIZZOLINA NEL XVII SECOLO?
Da Giovanni Battista Cottica.

63. QUANDO COTTICA ACQUISTÒ IL FEUDO DI NIZZOLINA (GIORNO/MESE/ANNO)?
Il 6 Novembre 1652.

64. DOVE ABITAVA GIOVANNI BATTISTA COTTICA?
A Milano.

65. CHI EREDITÒ IL PATRIMONIO DI GIOVANNI BATTISTA COTTICA?
La figlia Angiola Cottica.

66. IL GIORNO, MESE E ANNO IN CUI SIMONE DAVERIO ACQUISTA IL FEUDO DI NIZZOLINA?
Il 20 Febbraio 1691.

67. IN CHE ANNO È STATA COSTRUITA L’ ATTUALE FACCIATA A MATTONI ROSSI DELLA CHIESA DI SANTA MARIA NASCENTE IN NIZZOLINA?
Nel 1895.

68. CHI FU IL PROGETTISTA DELL’ ATTUALE FACCIATA DELLA CHIESA SANTA MARIA NASCENTE DI NIZZOLINA?
Arch. Camillo Crespi.

69. NOME DEL MARCHESE CHE IL 1° SETTEMBRE 1716 DIVENTÒ PROPRIETARIO DEI FEUDI DI CASTAGNATE E NIZZOLINA?
Gian Battista Daverio.

70. COSA SIGNIFICA “DU ÒÒ INDUI IN DU A(QUA) DA UONA”?
Due uova sode nell’acqua dell’Olona.

71. CON QUALE FRUTTA VENIVA GUARNITO IL “CHISCIÒ” (3 TIPI DI FRUTTA)?
Fichi secchi, uva, mele.

72. QUALI FARINE VENIVANO UTILIZZATE NELL’ ORIGINALE RICETTA DEL “CHISCIÒ” (3 TIPI DI FARINA)?
Farina di granoturco bianca, farina di segale e farina di frumento.

73. QUAL’È IL SOPRANNOME DEGLI ABITANTI DI MARNATE?
I Goss.

74. COS’ ERA IL “GIBUTI”?
Il treno della Valle Olona.

75. COSA SIGNIFICA “S.A.F.N.S.”?
Società anonima per la Ferrovia Novara – Seregno.

76. QUANDO FU RILASCIATA LA CONCESSIONE PER LA COSTRUZIONE DELLA FERROVIA DELLA VALLE OLONA?
Il 14 Gennaio 1902.

77. QUANDO VENNE INAUGURATA LA FERROVIA DELLA VALLE OLONA?
Il 18 Luglio 1904.

78. ORIGINARIAMENTE DA DOVE PARTIVA LA FERROVIA DELLA VALLE OLONA?
Da Castellanza.

79. ORIGINARIAMENTE DOVE TERMINAVA LA FERROVIA DELLA VALLE OLONA?
A Lonate Ceppino.

80. NEL 1926 SI ASSISTEVA ALL’ INAUGURAZIONE DI UN NUOVO TRATTO DELLA FERROVIA DELLA VALLE OLONA, DOVE TERMINAVA IL TRATTO?
A Mendrisio.

81. QUANTO MISURAVA L’ INTERA TRATTA DELLA FERROVIA DELLA VALLE OLONA NEL 1926?
36 Km.

82. QUAL’ È IL GIORNO, MESE E ANNO NEL QUALE VENNE INAUGURATO IL SERVIZIO INTERNAZIONE DELLA FERROVIA DELLA VALLE OLONA?
Il 26 giugno 1926

83. QUANDO TERMINÒ IL SERVIZIO PASSEGGERI DELLA FERROVIA DELLA VALLE OLONA?
Nel 1952.

84. QUANDO IL SERVIZIO DELLA FERROVIA FU MESSO DEFINITIVAMENTE IN PENSIONE?
Nel 1977.

85. DURANTE DEGLI SCAVI NEL 1972 CHE COSA VENNE ALLA LUCE A MARNATE?
Un’intera necropoli romana.

86. A QUALE PERIODO RISALE LA NECROPOLI ROMANA RITROVATA DURANTE GLI SCAVI A MARNATE?
Al 1° secolo dopo Cristo.

87. COME ERANO DISTRIBUITI I TERRENI DI MARNATE/NIZZOLINA NEL 1881 (2 PERCENTUALI)?
Il 22% dei proprietari accentrava ca. l’86% dei terreni.

88. LA NECROPOLI ROMANA RITROVATA DURANTE UNO SCAVO A MARNATE, TRA QUALI VIE ERA SITUATA?
Tra via Tagliamento e via Battisti.

89. DURANTE I LAVORI DI SBANCAMENTO PER LA FERROVIA, A MARNATE QUALI REPERTI ARCHEOLOGICI VENGONO RIPORTATI ALLA LUCE?
Un Ella con pugnali e armi.

90. COME ERANO DISPOSTE ED A QUALE DISTANZE STAVANO LE TOMBE DELLA NECROPOLI ROMANA VENUTE ALLA LUCE NEL 1972?
Erano disposte in doppie fila ad una distanza di circa un metro l’una dall’altra.

91. CHI FU SINDACO NELLA GIUNTA NOMINATA DAL COMITATO DI LIBERAZIONE SEZIONE DI MARNATE NEL 2 GIUGNO 1945?
Lojacono Liborio.

92. COME È CHIAMATA LA FESTA DI MARNATE?
Festa di Santa Croce.

93. CHI È IL SANTO PATRONO DI NIZZOLINA?
San Sebastiano.

94. DA COSA DERIVA IL TOPONIMO “NIZZOLINA”?
Da Nocciola.

95. COME VIENE RIPORTATO IL TOPONIMO “NIZZOLINA” IN UN DOCUMENTO DEL 1597?
“Niciolina”

96. QUANTE VACCHE VENGONO CENSITE NEL 1881 A MARNATE?
176 Vacche.

97. QUANTI CAVALLI VENGONO CENSITI NEL 1930 A MARNATE?
25 Cavalli

98. QUANTI CHILOGRAMMI DI BACCHI DA SETA VENGONO CENSITI A MARNATE NEL 1930?
8.885 kg.

99. QUANTE CAPRE E QUANTI MAIALI VENGONO CENSITI A MARNATE NEL 1930?
4 Capre e 18 Maiali.

100. IN QUALE MESE E ANNO SI VERIFICA L’ EPISODIO DEL MANDRIANO?
Luglio 1257.
 

Storia  

Inizio pagina