Valleolona

Home

Agenda

Comuni

Notiziario

Sport

Associazioni

Aziende

Foto

Storia

Tempo Libero

Forum

L'idea

Link

Contatti

Notizie dalla
Valle Olona

Vapore e bicicletta
Grazie alla Draisina, sarÓ presto possibile pedalare sui binari della Ferrovia della Valmorea

18 Giugno 2005

Il grande libro del ripristino funzionale a scopo turistico della Ferrovia Castellanza-Mendrisio pu˛ contare su un nuovo capitolo, scritto insieme dai volontari e dalle istituzioni, nell'ormai consueto rapporto di collaborazione operativa che continua a dare, sia pure con gradualitÓ, i suoi frutti

La concessionaria Ferrovie Nord Milano Esercizio ha indetto la gara di appalto per le opere di ricostruzione della tratta Cantello-Malnate, di circa 2,6 Km, dando formalmente il via al compimento dell'atteso collegamento Mendrisio-Malnate, il pi¨ importante passo per lo sviluppo dell'esercizio turistico e per il proseguimento dei lavori verso Castiglione Olona e Castellanza.

L'avvenimento ha coinciso con un'altra delle originali iniziative promozionali di cultura ferroviaria, attuate dall'Associazione Amici della Valmorea: la Draisina a pedali.

Il veicolo a due assi, 'a doppio motore umano', costruito dai volontari dell'Associazione, in collaborazione con SOS Malnate e CAI Malnate, riunisce in sŔ, in forme semplici e immediate, gli elementi della tradizione, della funzionalitÓ ispettiva per la visita della linea, delle prestazioni ciclistiche sportive, delle funzioni ludico-turistiche e della capacitÓ di impiego in emergenza, essendo attrezzato per l'intervento di urgenza con barella elitrasportabile.

Il tutto, nell'assoluto rispetto dell'ambiente e della sicurezza: non ha emissioni nocive, non consuma fonti di energia non riproducibili, ha una rumorositÓ trascurabile e una velocitÓ che consente la 'marcia a vista' sicura e garantita da un sistema frenante efficace.

Il viaggio sul binario della Valmorea, nel verde della vallata e nel silenzio, rotto solo dal battito di ali degli aironi, dÓ sensazioni di altri tempi, attestate da un viaggiatore di eccezione: il Prof. Francesco Ogliari.

Il famoso storico dei trasporti e realizzatore del museo Ogliari di Ranco ha infatti voluto essere il primo a compiere il tragitto inaugurale, domenica 12 giugno 2005 e, nel complimentarsi con gli organizzatori, ha sottolineato l'importanza delle iniziative legate alla Ferrovia Valmorea, anche per gli aspetti dei rapporti di amicizia fra le persone, che nascono e si consolidano con la sempre maggiore collaborazione fra le numerose associazioni di volontari presenti sul territorio.

Peppino Riva

Le foto della Draisina


Notiziario

Inizio Pagina