Notiziario Agenda Tempo Libero Immagini Storia Comuni Associazioni Ecomuseo

Contatti

Gorla Maggiore
Dopo Distillati Sonori, la strada davanti a Spazio Zero è ancora lunga
Archiviata con successo la nona edizione della rassegna, l'entusiasmo spinge l'Associazione a pensare già al futuro

19 Luglio 2017 - Per quanto condivisa tra un gran numero di volontari, la fatica di organizzare un evento come Distillati Sonori resta sempre tanta. Come nei migliori auspici però, affievolita anche da una partecipazione soddisfatta in linea con le attese dell'organizzazione, se non di più.

Presso l'Area Feste di Gorla Maggiore infatti, quest'anno si è potuto contare su un grande contributo da parte dei volontari, in aumento rispetto alle scorse edizioni, grazie ai quali è stato possibile raggiungere ottimi risultati in termini di servizio e qualità di prodotti offerti. Facile quindi intuire la soddisfazione dell'associazione Spazio Zero, già pronta a guardare al futuro.

Per adesso però, è ancora il momento dei bilanci. Nella giornata di sabato svariati artisti hip hop locali hanno accompagnato la serata verso l'evento principale, il concerto dei Flaminio Maphia, lo storico duo rap autore di successi come Ragazze Acidelle e che idea!. La giornata di domenica è stata invece dedicata alle famiglie e al divertimento. A partire dal mattino con una lezione gratuita di yoga offerta da FedeYogaFlow, ideale per beneficiare dello splendido parco dell'area feste e della frescura mattutina. 

"Quanto emerso dopo questo weekend è sicuramente la voglia di continuare, di riproporsi con altre belle e nuove idee - afferma Ilario Bettoni, presidente di Spazio Zero -. In questa edizione di Distillati Sonori è stato proprio tangibile lo spirito di tranquillità e sicurezza che ha accomunato tutti i membri dell'associazione, ed è stato recepito anche dal pubblico, permettendo così di respirare nelle due serate un clima piacevole e coinvolgente".

Molto produttiva e fondamentale si è rivelata la collaborazione con i ragazzi profughi ghanesi del centro di accoglienza di Fagnano Olona. Il loro operato, la voglia di fare, la disponibilità e lo spirito di gruppo hanno permesso una maggiore rapidità negli allestimenti e nella creazione di un ambiente accogliente e piacevole nella cornice della nuova area feste.

Nel pomeriggio, grazie alla collaborazione del corpo dei vigili del fuoco di Lomazzo, ha preso vita Pompieropoli, per far vivere ai piú piccoli l'esperienza dell' addestramento da pompiere (con annesso diplomino). Grande partecipazione anche per lo spettacolo equestre tenuto dall'ASD Cavalieri delle Stelle, che con i loro splendidi cavalli hanno conquistato il pubblico.

In serata divertimento al galoppo sulle note distorte della chitarra, fatta interamente a mano, di One Horse Band: uomo-cavallo-polistrumentista immerso nel country blues. A seguire un'esplosione di follia con i colossali Teo e Le Veline Grasse. Le loro rivisitazioni delle più celebri canzoni della  musica italiana in chiave hard-rock e la loro grandissima carica energetica, sono stati un perfetto accompagnamento fino alla fine della serata.

Tra le numerose novità di questa nona edizione, apprezzati in modo particolare gli arrosticini di pecora abruzzesi, accompagnati da una rinnovata selezione di birre artigianali di qualità. Infine, preziosa la collaborazione con Il Mescitore, grazie al quale soddisfare diverse esigenze, fornendo ottimi vini che hanno accompagnato il menù della festa.

"Vorrei ringraziare innanzitutto i membri dell'Associazione, veterani o novizi ma comunque tutti fondamentali nei diversi ruoli - conclude Bettoni -. Ringrazio l'amministrazione di Gorla Maggiore e le altre Associazioni presenti sul territorio per la disponibilità. Infine, un corposo ringraziamento al nostro pubblico che, anche quest'anno, ha dimostrato di seguirci e di apprezzare il nostro operato. Invito tutti a scoprire le novità del prossimo anno".

 

Privacy Policy
Volete restare sempre aggiornati?
Iscrivetevi alla newsletter

Stock Photography
Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione, anche parziale dei contenuti, senza autorizzazione
Testata registrata presso il Tribunale di Busto Arsizio n. 09/09
P.IVA 02231370129