Notiziario Agenda Tempo Libero Immagini Storia Comuni Associazioni Ecomuseo

Contatti

Tradate
Il ritmo giusto per insegnare ai bambini a suonarle sin da piccoli
Grazie ad AIGAM, una serie di corsi grazie ai quali scoprire i vantaggi dell'apprendimento musicale già in gravidanza

3 Aprile 2017 - Nei giorni scorsi ho avuto modo di conoscere AIGAM, Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale, fondata da Edwin E.Gordon. Il professor Gordon è stato Research Professor presso la South Carolina University (USA). Inoltre, è autore di fondamentali pubblicazioni nel campo nel campo della didattica musicale e della psicologia della musica.

Parallelamente all’intensa attività di ricercatore e docente universitario, ha dedicato molti anni della propria vita all’insegnamento della musica ai bambini. L’attività dell’associazione Gordon si basa sulla Music Learning Theory, ideata da Gordon e fondata sulla base di 50 anni di osservazioni e ricerche. La teoria descrive le modalità di apprendimento musicale del bambino a partire dall’età neonatale e si fonda sul presupposto che la musica si possa apprendere secondo processi analoghi a quelli con cui si apprende il linguaggio.

In Italia la M.L.T. viene insegnata e divulgata da un'unica associazione autorizzata (AIGAM appunto), attraverso insegnanti associati che svolgono corsi in tutta Italia suddivisi in Musicainfasce (0/36 mesi), Sviluppo della Musicalità (3/5anni) e Alfabeto della Musica (6/9anni). Obiettivo fondamentale della M.L.T. è favorire lo sviluppo e l’attitudine musicale di ciascun bambino secondo le sue potenzialità, le sue modalità e soprattutto i suoi tempi.

Ho incontrato due educatrici musicale dell’associazione. Anna Cattoretti, insegnante AIGAM da dieci anni e referente per la provincia di Varese, e Anna Fenoglio che a Tradate sta proponendo corsi presso il Koiné. Da loro ho saputo anche che l’associazione AIGAM ha sede a Roma, ma è diffusa su tutto il territorio nazionale e all’estero. Parlando dei corsi hanno evidenziato la collaborazione con i pediatri attraverso il programma Nati per la musica, a cui possono partecipare bambini di ogni età ma anche le mamme in dolce attesa. Infatti, come unanimemente riconosciuto, il bambino inizia il proprio percorso di apprendimento già quando è nel grembo materno.

 

Privacy Policy
Volete restare sempre aggiornati?
Iscrivetevi alla newsletter

Stock Photography
Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione, anche parziale dei contenuti, senza autorizzazione
Testata registrata presso il Tribunale di Busto Arsizio n. 09/09
P.IVA 02231370129