Notiziario Agenda Tempo Libero Immagini Storia Comuni Associazioni Ecomuseo

Contatti

Regione
Pronta a decollare insieme a Malpensa, Ryanair rilancia la scommessa
Sette nuove tratte coperte dalla compagnia low-cost, in aggiunta alle prime due Londra e Bruxelles. Già tante le prenotazioni

26 Gennaio 2017 - Quanto siano state lungimiranti, e soprattutto giustificate, le accuse lanciate a suo tempo a Malpensa da parte di Alitalia nel momento di scaricare senza tanti complimenti lo scalo lombardo riversandogli ogni colpa, è dimostrato dalle attuali vicende della compagnia. D'altra parte, per quanto difficoltosa, la lenta ma inesorabile ripresa dell'aeroporto nella Brughiera in stile tutto lombardo contribuisce una volta di più a chiarire definitivamente come sono andate realmente le cose.

Per quanto a suo tempo vista con una certa diffidenza, già da alcuni appare evidente come buona parte delle fortune nel trasporto aereo siano legate al low-cost. La presenza consolidata di Easyjet negli ultimi anni è una importante conferma. Ora, dopo un primo approccio fallito subito dopo la vicenda Alitalia, Malpensa apre le porte in grande stile a un altro dei principali protagonisti del settore, diventato impaziente di appuntare la propria presenza.

Ryanair ha infatti annunciato la più grande programmazione invernale di sempre sullo scalo varesino, con sette nuove rotte per Alicante, Eindhoven, Katowice, Lamezia, Liverpool, Palermo e Valencia, con l'obiettivo di trasportare un totale di 1,7 milioni di passeggeri all’anno. Importanti anche le potenziali ricadute sull'occupazione. Secondo una ricerca condotta da ACI-Airport Council International infatti, ogni milione di passeggeri crea fino a 750 posti di lavoro in loco negli aeroporti internazionali. Facendo i conti, si può quindi puntare ragionevolmente a circa 1.300 nuovi occupati, grazie alla crescita del 54% della capacità di Ryanair in inverno.
 
Le nuove tratte si aggiungono alle prime già attive da qualche tempo, anche in via sperimentale. Si continuerà quindi a volare verso Bruxelles e Londra con due voli al giorno, con orari migliorati e tariffe più basse. Sin dai primi istanti dopo l'annuncio, secondo Ryanair, la programmazione estiva 2017 da Malpensa sta registrando un record di prenotazioni, con maggiori frequenze verso destinazioni tipiche delle vacanze estive per le famiglie.

"Nell'insieme, i dati di traffico sono positivi, con un incremento del 3,1% del sistema aeroportuale milanese - sottolinea Pietro Modiano, Presidente di SEA -. Per Milano Malpensa, in particolare, si registra una crescita ininterrotta ormai da più di 19 mesi consecutivi. Il mese di dicembre ha il più alto aumento percentuale per il traffico passeggeri dall'anno della nascita: +19%. E' un dato significativo, Perché il confronto con l'anno precedente è ora al netto degli spostamenti da Malpensa a Linate determinati dal Decreto Lupi e dai confronti con il periodo eccezionale di EXPO 2015".

 

Privacy Policy
Volete restare sempre aggiornati?
Iscrivetevi alla newsletter

Stock Photography
Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione, anche parziale dei contenuti, senza autorizzazione
Testata registrata presso il Tribunale di Busto Arsizio n. 09/09
P.IVA 02231370129