Segnalazione notizie
Richiesta informazioni
Lettere alla redazione
Forum
Notiziario Agenda Tempo Libero Storia Comuni Immagini Aziende Associazioni Sport Contatti
 
Valle Olona
Associazioni e Statuto, l'Ecomuseo guarda avanti
Al termine della prima stagione di lavori è tempo di bilanci

3 Luglio 2013 - Sul finale della prima stagione di attività, per l'Ecomuseo della Valle Olona è il momento di stilare un primo bilancio a tutto campo e impostare i passaggi per i prossimi mesi. Tra alti e bassi, periodi frenetici e altri più tranquilli, successi e difficoltà, l'avanzamento del progetto e un consenso via via più esteso sono i primi segnali positivi. Dai venti volonterosi dello scorso dicembre pronti a scommettere nuovamente su un progetto nato alla grande e presto impantanatosi, oggi si è passati a un gruppo di volontari ben più nutrito, composto da singoli, Associazioni e istituzioni. Un gruppo la cui crescita non può arrestarsi e il cui traguardo finale (il coinvolgimento di tutte e 14 le Amministrazioni e Associazioni in ogni paese) è ancora lontano, ma con il passare del tempo sempre di meno.

Diverse le direzioni nelle quali ci si sta muovendo. Tre di queste, meritano particolare attenzione. Sul fronte dell'informazione, prosegue la serie di incontri pubblici sul territorio, organizzati per avvicinare alla tematica gli abitanti dei singoli paesi e permettere loro di scoprire da persona i veri obiettivi dell'iniziativa, oltre a discutere di persona con i diretti interessati i vari aspetti. Il prossimo appuntamento è per venerdì 5 luglio alle ore 21 presso la sala consiliare di Marnate.

Da un incontro di metà giugno presso il Casello 5 di Castelseprio, ospiti degli Amici della Ferrovia Valmorea, è inoltre scaturita un'importante decisione. Considerata conclusa la prima fase dei lavori, mirata soprattutto a risvegliare l'attenzione nei confronti dell'Ecomuseo e porre le basi per la squadra di Associazioni coinvolte, è arrivato il momento di una modifica sostanziale all'assetto.

"Ha ufficialmente preso forma l'Associazione In cammino verso l'Ecomuseo della Valle Olona – spiega il Presidente Michele Palazzo -. Intende diventare una delle tante Associazioni che concorrono al progetto e saranno chiamate a scambiarsi opinioni e osservazioni sui prossimi passaggi, a partire dai tempi della tabella di marcia necessaria a ottenere il riconoscimento di Regione Lombardia, ai sensi della legge regionale 12 luglio 2007, n. 13".

La nuova Associazione rappresenta in pratica lo sbocco naturale dei primi mesi di lavoro e il luogo di ritrovo ufficiale per quanti hanno finora aderito. "L'apporto al progetto continuerà a manifestarsi con l'organizzazione degli incontri e della prossima edizione della Caccia ai Tesori – spiega Palazzo -. Inoltre, sosterrà il grande lavoro di ricerca e avvio dell'indispensabile opera di mappatura già avviata dal Comitato tecnico-scientifico, per il quale le adesioni sono sempre aperte".

La decisione non va interpretata come la volontà di cedere ad altri la responsabilità di affrontare le fasi più delicate del progetto Ecomuseo, a partire dalla scelta di una sede dove il ruolo delle Amministrazioni diventa cruciale, ma semmai come il desiderio di volersi confrontare con tutte le altre realtà del territorio interessate, mettendosi al loro fianco.

La procedura formale non verrà comunque messa da parte, anzi. Un gruppo ristretto di persone, al momento quattro, si è fatta carico di studiare la legge regionale in dettaglio per mettere a punto la documentazione necessaria al fine di essere pronti, non appena raggiunti i requisiti minimi, a dare ufficialmente vita all'Ecomuseo della Valle Olona. Tra le prime tematiche affrontate, la messa a punto del Regolamento, la definizioni dei ruoli e delle responsabilità, la programmazione degli eventi futuri sul territorio e l'individuazione dei percorsi (storico, archeologico, culturale, religioso, naturalistico, ambientale, ecc.) utili a caratterizzare l'Ecomuseo. L'obiettivo è mettere a punto una bozza di documento da sottoporre per l'inizio dell'autunno a tutti gli interessati a prenderlo in considerazione, avanzare proposte e indicare modifiche.

 

Volete dire la vostra?

In bacheca c'è sempre posto

 
Scaricate l'articolo in formato pdf
 
 
Ricerca personalizzata
Volete essere sempre aggiornati sulle ultime novità? Iscrivetevi alla newsletter
 
Notiziario   Home Page