Algologia, nuova tappa nel percorso specialistico della Fondazione Raimondi

Si allarga l’offerta di servizi medicali alla Valle Olona, estesa ora anche alla Terapia del Dolore

Cresce l’offerta della Fondazione Raimondi Francesco di Gorla Minore, allargando progressivamente il proprio raggio d’azione oltre i confini dell’assistenza per garantire un vero e proprio servizio ambulatoriale e di medicina specialistica alla Valle Olona.

È infatti diventato operativo il nuovo servizio di Terapia del Dolore. Chiamato anche Terapia algologica, si basa su differenti letture dell’approccio scientifico alla diagnosi e cura del dolore, con anche un’area dedicata all’ozonoterapia.

Dal punto di vista medico, terapie innovative raccomandate nel trattamento di patologie anche invalidanti, come per esempio nei processi infiammatori legati a sofferenze delle articolazioni o della colonna vertebrale, spesso dovute a errori posturali. Sono efficaci anche nelle sindromi dolorose legate a problemi muscolari, ossei, tendinei e nervosi, quali lombosciatalgia, dolore cervicale, artrosi del ginocchio, reumatismi, ernia del disco e molte altre.

Il trattamento con ozonoterapia favorisce un maggior afflusso di ossigeno nelle zone interessate, agendo contemporaneamente su tutte le possibili cause del problema come analgesico, antinfiammatorio, miorilassante e rigenerante del tessuto infiammato.

Il nuovo Ambulatorio si aggiunge a una serie di iniziative già attive presso il Poliambulatorio di Fondazione Raimondi Francesco.  Risale infatti solo a poche settimane fa l’ampliamento dell’Ambulatorio oculistico, che ora conta sei professionisti tra oculisti e ortottisti. In primavera inoltre, era stato inaugurato l’Ambulatorio di Vulnologia per la cura delle lesioni cutanee croniche mentre, poco prima dell’estate, è stato avviato il Servizio di Ostetricia.

A breve, si aggiungerà alle prestazioni di medicina diagnostica la risonanza magnetica articolare completamente aperta per indagini di piede, caviglia, ginocchio, polso, mano, gomito, anca, spalla, rachide cervicale, lombare e sonda mandibolare.

Il dolore, come combatterlo

L’algologia – letteralmente studio del dolore – è una disciplina medica volta ad identificare i meccanismi alla base del dolore, riconoscerne le cause e selezionare la terapia più idonea per eliminarlo. Spesso il dolore rende il soggetto inabile sia da un punto di vista fisico sia sotto l’aspetto emotivo. Il dolore acuto relativo a un trauma fisico è spesso reversibile e tende a risolversi in modo naturale. Il dolore cronico, invece, sovente è causato da condizioni difficili da trattare. Talvolta i neurotrasmettitori continuano a inviare la sensazione del dolore anche quando la causa scatenante non esiste più. Non è raro, ad esempio, che un paziente che abbia subito l’amputazione di un arto possa provare dolore riferito proprio all’arto mancante (sindrome dell’arto fantasma). Possibili applicazioni di terapia algologica possono riguardare anche le malattie neoplastiche. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.