Fine d’anno con il botto per l’Ecomuseo, pronto a decollare da Gorla Maggiore

Il Sindaco Zappamiglio avvia le procedure per il via ufficiale all’importante progetto per la Valle Olona

Gli sforzi profusi negli ultimi anni dall’Associazione Ecomuseo della Valle Olona sono arrivati finalmente ai primi importanti risultati. Dopo i già importanti traguardi di allargamento delle adesioni, nuovi appuntamenti e soprattutto la presentazione della guida Ciclopasseggiando in Valle Olona, la fine dell’anno porta la notizia migliore attesa da tempo.

Grazie infatti all’interesse concreto del Sindaco di Gorla Maggiore Pietro Zappamiglio, sono state avviate le pratiche per arrivare finalmente nelle prossime settimana alla fondazione ufficiale dell’Ecomuseo e avviare quindi anche l’iter per il riconoscimento ufficiale da parte di Regione Lombardia. Un passaggio fondamentale per poter pensare a progetti al servizio del territorio e accedere ai relativi bandi.

“Siamo naturalmente molto soddisfatti di poter finalmente raccogliere i primi frutti di tanto lavoro e altrettanto entusiasmo – afferma l’avvocato Stefano Mattei Arpiselli, coordinatore dell’Ecomuseo della Valle Olona -. Grazie alla disponibilità del Sindaco Zappamiglio di passare dalle parole ai fatti, contiamo anche noi di riuscire presto a dimostrare sul territorio il grande potenziale di iniziative di questo genere, come già dimostrato in zone a noi vicine.”.

Il riferimento è all’Ecomuseo del Paesaggio di Parabiago, vero e proprio modello di intraprendenza ed efficienza, diventato in pochi anni modello per tutte le iniziative simili in Italia. Se sarà possibile adattarlo anche alla Valle Olona, buona parte del merito sarà però da riconoscere a chi ha deciso di rompere ogni esitazione. “Sono convinto che l’Ecomuseo sia una grande opportunità – sottolinea Pietro Zappamiglio -. Come paese e come Valle Olona abbiamo tutte le carte in regola per sfruttarla al meglio. Noi siamo pronti a partire, insieme a tutti gli altri Comuni pronti a collaborare da subito”.

A oggi, anche il Comune di Marnate, nella persona del Sindaco Marzo Scazzosi ha già garantito il proprio appoggio. Da tempo avevano già manifestato interesse concreto a partecipare anche Lozza, Vedano Olona e Gorla Minore. Fermo restando la necessità di procedere senza esitazione nella messa a punto dello Statuto, fino alla data della firma ufficiale resta sempre valida la massima apertura verso tutti gli altri dodici paesi della Valle Olona e alle relative Associazioni per aderire da subito nell’Ecomuseo contribuendo a definirne le linee guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.